“Appesi ad un filo”, prevenire i rischi nel volo a bassa quota
06 feb 2020
All’indomani della tempesta “Vaia”, che alla fine di ottobre 2018 ha colpito anche il territorio trentino, con l’aumento delle attività di esbosco che richiedono anche l’installazione di teleferiche mobili per trasportare a valle il legname, si è reso ancor più necessario l’obbligo di segnalare visivamente gli impianti per tutelare il volo degli elicotteri, che possono effettuare interventi di soccorso nelle zone interessate dai lavori.

approfondisci


Condividi sui social