Asta pubblica
di abeti di risonanza e di altro legname di pregio
nella foresta demaniale di Paneveggio
Venerdì 8 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 17.00 e
sabato 9 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 12.00
presso la Stazione forestale di Paneveggio

La maggior parte del territorio Trentino è coperto da boschi ed il legno è una delle risorse naturali più abbondanti. Tra le varie essenze ve ne sono alcune di molto pregiate e tra queste spicca in particolare l’abete rosso di Paneveggio, famoso per il legno di risonanza. Purtroppo il bostrico (Ips typographus) sta intaccando anche la mirabile “foresta dei violini”, imponendo tagli sulle piante infette che vanno incontro a rapido deperimento. Nelle foreste demaniali della Provincia Autonoma di Trento, nelle situazioni di maggior pregio, questi interventi di utilizzazione boschiva, possono realizzarsi nell’immediato con il proprio personale, riuscendo a valorizzare i toppi (parti di tronco) migliori che vengono allestiti prima che i patogeni ne compromettano la qualità. Migliaia di metri cubi di legname sono stati tagliati durante la scorsa stagione, ma solo un centinaio possono vantare caratteristiche di pregio; questi tronchi, saranno oggetto dell'asta nella splendida cornice della foresta di Paneveggio. Informazioni di dettaglio su www.legnotrentino.it e su www.forestedemaniali.provincia.tn.it.
Scadenza. lunedì 11 marzo 2024, alle ore 11,00
GUARDA L'ASTA
pat certificato cciaa pefc schianti
trentino

Gestione asta

Volume tariffario: 208,000 m³
Quantità netta/presunta: 124,000 m³
Data inizio: 06/12/2023 - 11:00
Data scadenza: 21/12/2023 - 11:00
ASUC DI COGOLO - Lotto 5/2023
Causale: Legname con danni da bostrico
Tipologia lotto: Legname in piedi
Assortimento lotto: Assortimento unico
Vendita a corpo: NO
Lotto: N. 5/2023
Specie legnosa prevalente: Abete
Descrizione: Descrizione: nucleo di bostrico e schianti neve Modalità di esbosco: con trattore e verricello verso il basso. Il taglio delle piante, l’allestimento e l’esbosco andranno tassativamente eseguiti entro il 31/12/2028. I cimali e le ramaglie rimarranno di proprietà dell’ASUC di Cogolo.
Volume tariffario : 208,000 m³
Quantità netta/presunta: 124,000 m³
Prezzo base: 20,00 €
Sopralluogo: Il sopralluogo per questo lotto è obbligatorio e ha queste indicazioni:
Delpero Mattia 3494313060

Delpero Tiziano 3470616916
Progetto di taglio: SI
Nessuna offerta presentata per questo lotto