MOSTRA
“Luci e ombre del legno”... una mostra che viaggia
20 dic 2018
Dal Tesino prima tappa della mostra itinerante, nata dal Simposio internazionale di scultura, volta a rappresentare e far conoscere le diverse espressioni che la scultura lignea può assumere.
Le opere di diversi interpreti di spicco nel panorama nazionale saranno in esposizione presso Palazzo Roccabruna dal 10 gennaio al 9 febbraio 2019, prima tappa della mostra itinerante, nata dal Simposio Internazionale di scultura, volta a rappresentare e far conoscere le diverse espressioni che la scultura lignea può assumere.
Ogni anno dal 2002 sull’altopiano del Tesino si celebra un simposio internazionale di scultura lignea che tra la fine di luglio e gli inizi di agosto richiama artisti da tutto il mondo. La competizione anima per una settimana le vie di Castello Tesino e delle frazioni circostanti. Incuriositi ed ammirati i turisti si affollano intorno ai grossi ceppi di legno dai quali piano piano le mani di abili artisti estraggono forme familiari o esotiche. Selezionate da un apposito comitato tecnico – e premiate anche da una giuria popolare - le opere dei vincitori, insieme a quelle di uno scultore affermato, compongono la mostra itinerante “Luci e ombre del legno”, che testimonia in un tour lungo tutta la penisola il genio creativo dell’uomo e l’eccezionale versatilità della materia prima proveniente dai boschi trentini



approfondimento
Condividi sui social