Asta pubblica
di abeti di risonanza e di altro legname di pregio
nella foresta demaniale di Paneveggio
Venerdì 8 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 17.00 e
sabato 9 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 12.00
presso la Stazione forestale di Paneveggio

La maggior parte del territorio Trentino è coperto da boschi ed il legno è una delle risorse naturali più abbondanti. Tra le varie essenze ve ne sono alcune di molto pregiate e tra queste spicca in particolare l’abete rosso di Paneveggio, famoso per il legno di risonanza. Purtroppo il bostrico (Ips typographus) sta intaccando anche la mirabile “foresta dei violini”, imponendo tagli sulle piante infette che vanno incontro a rapido deperimento. Nelle foreste demaniali della Provincia Autonoma di Trento, nelle situazioni di maggior pregio, questi interventi di utilizzazione boschiva, possono realizzarsi nell’immediato con il proprio personale, riuscendo a valorizzare i toppi (parti di tronco) migliori che vengono allestiti prima che i patogeni ne compromettano la qualità. Migliaia di metri cubi di legname sono stati tagliati durante la scorsa stagione, ma solo un centinaio possono vantare caratteristiche di pregio; questi tronchi, saranno oggetto dell'asta nella splendida cornice della foresta di Paneveggio. Informazioni di dettaglio su www.legnotrentino.it e su www.forestedemaniali.provincia.tn.it.
Scadenza. lunedì 11 marzo 2024, alle ore 11,00
GUARDA L'ASTA
 
PORTALEDELLEGNO 14 vendite di legname in scadenza

A.S.U.C. Mione-Corte

Scheda anagrafica Carta sinottica forestale Caratteristiche geografiche Dati di produzione Grafici
La proprietà è posta vicino ai paesi di Mione e Corte Inferiore. La vegetazione è caratterizzata dalla prevalenza dell'abete rosso di buona qualità. L'esbosco avviene per circa la metà tramite l'uso di teleferica e per l'altra metà a strascico. La rete di strade forestali è nel complesso buona. L'ente proprietario applica il "progetto legno" da pochi anni e con buoni risultati. E' interessante sottolineare come il prezzo di vendita del legname spuntato sia mediamente alto rispetto alla media della Provincia di Trento. Ciò è dovuto al fatto che gran parte del legname viene utilizzato in loco grazie alla notevole presenza di segherie, la cui concorrenza tiene alto il tenore del mercato.
Proprietario
A.S.U.C. di Mione-Corte
Indirizzo
Fr. Marcena, c/o Municipio di Rumo
RUMO
Certificazioni
Certificazione PEFC:
PEFC/18-21-02/271

Persone
Referente Istituzionale:
Presidente Vender Armando

Custode Forestale:
Pancheri Marco
Cel 333-4383953
A.S.U.C. Mione-Corte
Attraverso questo sistema potrai navigare il territorio utilizzando immagini satellitari e consultare la cartina sinottica forestale con rappresentazione tridimensionale.

Scarica la mappa sinottica forestale del comune di A.S.U.C. Mione-Corte

Se non riesci a visualizzare correttamente e ad aprire il link installa subito Google Earth cliccando qui.
Caratteristiche Stazionali:
Altitudine Minima: 700
Altitudine Massima: 1340
Altitudine Prevalente: 1020
Esposizione: sud/est, sud
Caratteristiche Geologiche:
Substrato Geologico: porfido-arenarie
PEFC n°:
PEFC/18-21-02/271
Scadenza del piano di assestamento:
2003-2012
Superficie di proprietà totale (in ettari):
167
Superficie della fustaia di produzione (in ettari):
167
Composizione specie principali (in %):
abete rosso 79% abete bianco 8% larice 7% pino silvestre 6%
Tipo di bosco:
fustaia
Massa legnosa complessiva dell'area produttiva (provvigione totale in mc):
45937
Massa legnosa per ettaro dell'area produttiva (provvigione in mc/ha):
278
Tasso di crescita annuale del bosco, di tutta la superficie produttiva (incremento corrente totale in mc):
910
Tasso di crescita annuale del bosco, per ettaro (incremento corrente in mc/ha):
5,52
Massa legnosa destinata alle utilizzazioni nel decennio (ripresa decennale in mc):
5500
Massa legnosa annuale destinata alle utilizzazioni (ripresa annuale in mc/anno):
550
Tipologia di vendita:
tondo a strada
Peculiarità o particolarità della proprietà forestale:
- "Tasso del Pescara": Tasso, circonferenza pianta (a m 1,30) cm -, altezza m 15, età presunta anni = maggiore di 150; località Loredi. - Associazione Forestale delle Maddalene
Massa legnosa ad ettaro:
Massa legnosa ad ettaro
Accrescimenti e utilizzazioni:
Accrescimenti e utilizzazioni
Specie Legnose:
Specie Legnose
Ultime news
Asta di legname di pregio nella foresta demaniale di Paneveggio
19 feb 2024
La maggior parte del territorio Trentino è coperto da boschi, il legno è quindi una delle risorse...
  Leggi tutto
Report sull’andamento del mercato del legname trentino nel mese di dicembre 2023
08 gen 2024
Il mercato del legname in provincia di Trento ha manifestato segnali importanti di crescita, dopo la...
  Leggi tutto
Registro nazionale operatori EUTR: dichiarazione annuale
22 dic 2023
Si ricorda che entro il 31 gennaio 2024 le imprese boschive che tagliano o raccolgono legno entro i...
  Leggi tutto
Commercializzazione del legno trentino: rinnovi iscrizioni con firma digitale
22 dic 2023
Nel corso del mese di dicembre si concluderà la fase di raccolta delle domande di rinnovo...
  Leggi tutto
Il mercato del legname in Trentino – Anno 2022
27 gen 2023
Lo scorso anno sono stati venduti quasi 300mila metri cubi di legname destinato per l’81% al mercato...
  Leggi tutto
“Registro imprese legno (EUTR)”: webinar gratuito sul funzionamento
13 apr 2022
Si comunica che il 20 aprile p.v. si terrà un webinar, organizzato in collaborazione con Conlegno,...
  Leggi tutto
Francesco Dellagiacoma, eletto presidente PEFC Italia
28 ott 2020
Lo scorso 5 ottobre, a Verona, si è riunito il Consiglio di amministrazione di Pefc Italia, che ha...
  Leggi tutto
Premio Comunità forestali sostenibili
19 ago 2020
Un premio ideato da PEFC Italia e Legambiente per valorizzare e comunicare le buone pratiche di...
  Leggi tutto
Procedono le vendite on-line di legname schiantato, disponibili numerosi lotti di legname già accatastato a strada
09 nov 2019
Sul Portale del legno vengono giornalmente pubblicate le vendite di legname sia per lotti ancora sul...
  Leggi tutto
Gli alberi di Stradivari colpiti dal maltempo diventano violini
15 gen 2019
Gli alberi di Stradivari, abbattuti dal maltempo di ottobre in Val di Fiemme, a Cremona diventeranno...
  Leggi tutto