Asta pubblica
di abeti di risonanza e di altro legname di pregio
nella foresta demaniale di Paneveggio
Venerdì 8 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 17.00 ea
sabato 9 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 12.00a
presso la Stazione forestale di Paneveggio

La maggior parte del territorio Trentino è coperto da boschi ed il legno è una delle risorse naturali più abbondanti. Tra le varie essenze ve ne sono alcune di molto pregiate e tra queste spicca in particolare l’abete rosso di Paneveggio, famoso per il legno di risonanza della “foresta dei violini”. Informazioni di dettaglio su
www.legnotrentino.it
e su
www.forestedemaniali.provincia.tn.it.a
Scadenza. lunedì 11 marzo 2024, alle ore 11,00
GUARDA L'ASTA
 
PORTALEDELLEGNO 13 vendite di legname in scadenza
Rapporto di PEFC Italia: il Trentino-Alto Adige si conferma prima regione per superficie e certificazione
30 mar 2023
Il Trentino-Alto Adige si conferma capofila in Italia per superficie forestale certificata con 556.148 ettari, che comprendono le aree curate dal Bauernbund–Unione agricoltori di Bolzano e, in provincia di Trento, le aree gestite dal Consorzio dei comuni trentini e dalla Magnifica Comunità di Fiemme. Al secondo posto si colloca il Friuli-Venezia Giulia, con 95.163,98 ettari, per la maggior parte gestiti da UNCEM FVG, segue il Veneto con 76.294 ettari.

Tra le regioni in crescita figurano l’Emilia-Romagna e la Toscana, che hanno registrato un sensibile incremento con il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, il quale ha ottenuto la certificazione per la gestione forestale sostenibile e responsabile a seguito della verifica dei servizi ecosistemici biodiversità, dei servizi turistico-ricreazionali e carbonio-forestali.

approfondisci
Condividi sui social