PORTALEDELLEGNO 2 vendite di legname in scadenza
Terzo Inventario nazionale delle foreste e del carbonio
10 ott 2018
È iniziata a marzo la rilevazione nei boschi della provincia di Trento per il terzo Inventario nazionale delle foreste e del carbonio.
Il nuovo rilevamento consentirà di aggiornare le statistiche sull’estensione e la consistenza del patrimonio forestale italiano e fornirà dati affidabili, finalizzati a rispondere agli impegni che il nostro Paese ha assunto a livello internazionale, nell'ambito degli accordi sul clima, sulla conservazione della biodiversità e sulla gestione sostenibile delle risorse forestali.
Nella provincia di Trento, i rilievi vengono realizzati dal Servizio foreste e fauna, sulla base di una convenzione già stipulata con l’ex Corpo forestale dello Stato. I lavori iniziati nel marzo scorso si protrarranno, con una pausa invernale, fino all’agosto 2019 e prevedono accurate misurazioni dei caratteri del bosco in oltre 300 aree di saggio. L’Inventario è realizzato a livello nazionale dal CUTFAA (Comando unità tutela forestale ambientale e agroalimentare dei Carabinieri), sulla base di una metodologia messa a punto, come già per i precedenti inventari del 2005 e del 1985, dal CREA-Centro di ricerca foreste e legno di Villazzano (TN).
Condividi sui social