PORTALEDELLEGNO 12 vendite di legname in scadenza
Vendite di legname, modifiche alla procedura
30 mar 2023
Di recente, sul Portale del legno trentino sono state apportate alcune modifiche al sistema di vendita del legname. In sintesi, i principali cambiamenti introdotti riguardano:
  • l’obbligo di firma digitale da parte del legale rappresentante, sia in fase di registrazione dell’account, sia per la presentazione dell’offerta di acquisto di legname;
  • il pagamento di una marca da bollo da 16,00 euro, da regolarizzare ex-post solo da parte degli assegnatari del lotto;
  • l’eliminazione della funzione di annullamento dell’offerta. Sarà possibile modificare l’offerta solo prima della scadenza della vendita pubblica.
Nel momento in cui l’offerta viene confermata, per l’acquirente aggiudicatario scatta l’obbligo di sottoscrizione del contratto e di pagamento dell’importo offerto (acconto/saldo). La mancata sottoscrizione del contratto o i mancati pagamenti costituiscono una grave irregolarità, in base alla quale la Camera di Commercio di Trento potrà esercitare tutte le azioni previste dalle norme vigenti, compresa la sospensione dell’account al servizio.

Si ricorda infine, che le utilizzazioni su superfici forestali pubbliche devono essere effettuate da imprese boschive iscritte all’Elenco provinciale delle imprese forestali della provincia di Trento. (art. 61, L.P. 11/2007)

scarica il vademecum


Condividi sui social