Biohabitat Service srl

Azienda Prodotti Gallery Contatti
Biohabitat unisce all'esperienza di quattro generazioni nella costruzione di case in legno, una moderna tecnologia brevettata per la realizzazione di pareti in legno massiccio costituite da strati di tavole di abete verticali, orizzontali e obliqui, uniti tra loro da cavicchi in faggio senza utilizzare colle e chiodi e quindi completamente naturali. Questa particolare struttura delle pareti assicura alle abitazioni standard di qualità più elevati. L’assenza di colle garantisce la completa traspirabilità delle pareti che, in sintonia con le condizioni climatiche esterne, adattano il loro contenuto di umidità e la loro temperatura, rendendo l’ambiente interno assolutamente confortevole. Biohabitat concretizza l'esigenza sempre più diffusa di vivere in ambienti privi di materiali nocivi che influiscono sulla salute delle persone che vi abitano o li frequentano, ponendo al centro dell'attenzione il benessere delle persone, la riduzione degli sprechi di risorse e la conservazione dell'ambiente. La cultura del legno come materiale da costruzione è profondamente radicata in tutte le scelte aziendali e ci ha guidato nell'impegno verso la sostenibilità e la salvaguardia dell'ambiente. L'impiego del legno e di materiali completamente naturali è una scelta etica e di coerenza che contribuisce concretamente a ridurre gli sprechi di risorse non rinnovabili per privilegiare un modo di vivere ecologicamente sostenibile. Il nostro obiettivo è quindi quello di guidare il cliente nella scelta corretta e consapevole di materiali completamente naturali e traspiranti per costruire case che riducono l'impatto ambientale complessivo, non solo quello energetico, garantendo un benessere abitativo ottimale.
Contatti
Biohabitat Service
Indirizzo
Via Manzoni, 82
FOLGARIA, 38064
Recapiti
Tel 0464 720748
Fax 0464 720748
www.biohabitat.it
f.longhini@biohabitat.it
Biohabitat Service srl
Pareti in legno massiccio senza colle e senza chiodi - Carpenteria e case in legno
Le case Biohabitat si distinguono per la struttura delle pareti, fatte esclusivamente di legno massiccio, suddiviso in più strati (verticali orizzontali e diagonali) a formare lo spessore voluto. Gli strati incrociati garantiscono una controventatura perfetta e sono uniti tra loro da cavicchi (detti anche tasselli o pioli) di legno, senza l’uso di chiodi e di colle. Il legno viene essiccato per almeno 8 mesi, fino a raggiungere la percentuale di umidità ottimale. I cavicchi, in legno di faggio, vengono essiccati molto di più del legno delle pareti e poi inseriti con una pressione di 30 atmosfere in un foro più piccolo del tassello stesso. Una volta inserito, il tassello assorbe l’umidità del legno circostante gonfiandosi e rimanendo in tal modo immobilizzato come se fosse un ramo cresciuto naturalmente all'interno delle tavole. La filosofia costruttiva di Biohabitat: EDIFICI CONFORTEVOLI perché - SALUBRI: impieghiamo solo materiali da costruzione naturali e traspiranti - A BASSO CONSUMO ENERGETICO - RISPETTOSI DELL'AMBIENTE: costruiamo con materiali riciclabili e provenienti da fonti rinnovabili; - ECONOMICAMENTE VANTAGGIOSI: i nostri edifici conservano nel tempo il valore di mercato ottimizzando l'investimento.
Materie prime:
Tavole di legno di abete (C24), pioli in legno di faggio
Lavorazioni:
Assemblaggio, taglio e squadratura
Certificato prodotto:
Certificato di Conformità CE 1359 - CDP 0553 (2013)
Ultime news
Giornata dell’albero: l’abete rosso
08 lug 2019
Nell’ambito del Simposio di scultura del Tesino verrà organizzata una passeggiata nei boschi...
  Leggi tutto
Pubblicato il bando di Trentino Sviluppo per imprenditori in piccoli centri sopra i 400 metri di altitudine
05 lug 2019
Tecnologie e monitoraggio per l’agricoltura di montagna, ambiente, agroalimentare, bioedilizia,...
  Leggi tutto
Trentino: a distanza di 8 mesi da VAIA proseguono le vendite di legname attraverso www.legnotrentino.it; rispetto ai mesi precedenti aumenta la disponibilità di legname accatastato a strada
05 lug 2019
In Trentino le imprese forestali sono intensamente impegnate nel lavoro di utilizzazione boschiva e...
  Leggi tutto
Concorso di design – “A come…LEGNO” dal 18 al 20 ottobre 2019
06 giu 2019
Dal 18 al 20 ottobre a Trento avrà luogo il più importante evento dedicato alla filiera...
  Leggi tutto
Dopo Vaia, su Dmax 4 puntate dedicate ai boscaioli, protagonisti del ripristino delle foreste in Trentino.
06 giu 2019
Per non dimenticare la distruzione di Vaia è stata presentata a Trento, presso la sede di Legno...
  Leggi tutto
1^ Rapporto Nazionale sullo Stato delle Foreste e del settore forestale - RaF Italia 2017-2018
06 giu 2019
Presentato il 30 maggio presso l'Aula convegni del Consiglio Nazionale delle Ricerche a Roma il 1^...
  Leggi tutto
Maggio: proseguono le vendite e le utilizzazioni di legname schiantato
06 giu 2019
È arrivata finalmente la bella stagione e in Trentino quasi non si contano i cantieri aperti per far...
  Leggi tutto
Linee guida riguardanti l’apposizione di segnalazione degli ostacoli che costituiscono pericolo per il volo a bassa quota degli aeromobili della protezione civile
08 mag 2019
Si avvisa che a seguito della tempesta Vaia sono state elaborate le linee guida in funzione di...
  Leggi tutto
L’andamento del mercato del legname in Trentino nel mese di aprile 2019
08 mag 2019
Il mercato del legname in Trentino nel mese di aprile ha mostrato in generale una leggera flessione....
  Leggi tutto
Al via per il 2019 l'attività di qualificazione ed aggiornamento degli addetti alle utilizzazioni forestali in Trentino
11 apr 2019
La Provincia autonoma di Trento realizza già dai primi anni ottanta iniziative formative in materia...
  Leggi tutto