Asta pubblica
di abeti di risonanza e di altro legname di pregio
nella foresta demaniale di Paneveggio
Venerdì 8 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 17.00 ea
sabato 9 marzo 2024, dalle ore 8.00 alle 12.00a
presso la Stazione forestale di Paneveggio

La maggior parte del territorio Trentino è coperto da boschi ed il legno è una delle risorse naturali più abbondanti. Tra le varie essenze ve ne sono alcune di molto pregiate e tra queste spicca in particolare l’abete rosso di Paneveggio, famoso per il legno di risonanza della “foresta dei violini”. Informazioni di dettaglio su
www.legnotrentino.it
e su
www.forestedemaniali.provincia.tn.it.a
Scadenza. lunedì 11 marzo 2024, alle ore 11,00
GUARDA L'ASTA
 
PORTALEDELLEGNO 13 vendite di legname in scadenza

Pino cembro

Il pino cembro (Pinus cembra L., 1753), detto anche semplicemente cembro o cirmolo, è un albero sempreverde aghifoglie del genere Pinus che vive sulle Alpi. È un albero che può essere alto fino a 25 metri, anche se di solito non supera i 15, con chioma cilindrico-conica. È una specie longeva.

La corteccia si presenta grigiastra, sottile e liscia con tracce di resina nelle parti giovani, nelle parti adulte appare rugosa, screpolandosi in piccole placche con fessure rosso brunastre.

Le foglie sono aghiformi e raccolte in mazzette da 5, gli aghi sono lunghi 5-8 cm, di colore scuro sulla parte superiore e grigiastro su quella inferiore

Oggi il pino cembro è una delle specie legnose più utilizzate per la scultura in legno.
In passato il cirmolo era impiegato soprattutto per costruire mobili, armadi o rivestimenti per le stube. Si era notato, infatti, come i vestiti si conservassero meglio negli armadi realizzati con questo legno (Wikipedia).